• Home
  • Blog
  • Come proteggere la pelle in autunno?
Come proteggere la pelle in autunno?

Come proteggere la pelle in autunno?

La fine dell’estate segna un momento importante, la pelle reduce da ore di esposizione al sole deve essere protetta e idratata per mantenere l’elasticità ed evitare la formazione di macchie, la comparsa di secchezza o peggio: l’iper-produzione di sebo.

Come proteggere la pelle in autunno?

Questo è il momento di fare dei piccoli auto-trattamenti di benessere per dare lo spazio necessario alle nuove cellule di salire in superficie e proteggerci; così facendo, inoltre, ci regaleremo dei momenti di puro relax.
Ma come proteggere la pelle in autunno?   

Iniziate sempre con lo scrub Body Peel che andrà a pulire il vostro epidermide e idratarlo contemporaneamente. Granuli finissimi in emulsione detergente asportano delicatamente le cellule morte della pelle levigandola e rendendola luminosa.
Per l’applicazione massaggiate con movimenti circolari dal basso verso l’alto favorendo la circolazione; quando la zona è un po’ arrossata (passati 5 minuti circa di massaggio) si risciacqua con abbondante acqua tiepida.
Dopo quindi lo scrub usate Skin Renewal, che grazie all’acido glicolico agisce come esfoliante e nutriente.
Ora passiamo oltre, gli accorgimenti estetici non sono tutto.

“L’uomo è ciò che mangia”. Parole sante! Consideriamo infatti l’alimentazione come il primo e vero mantra per una pelle bella e sana.

Il fresco-umido del periodo autunnale si trasformerà in freddo-secco in inverno, si consiglia un’alimentazione il più possibile sana, con pasti leggeri, tiepido-caldi e piuttosto liquido-oleosi. Anche i principi attivi concentrati degli alimenti ( leggi “olii essenziali” o “estratto di” ) sono molto utili in quanto permettono di integrare i principi nutritivi di cui abbiamo bisogno e che ci mancano nel cambio di stagione.

    Ginepro

    Grande purificatore. Efficacissimo contro i dolori, contro reumatismi, artrite, circolazione nelle gambe, vene varicose. Stimola la digestione. Potente diuretico, depurativo del sangue. Dà forza ed energia, rende costruttivi e attivi.

    Camomilla blu

    Anti allergica per eccellenza, antinfiammatoria, anti-spasmodica. Indicata in caso di: eczema, otite, infezioni della pelle, dismenorrea, amenorrea, insonnia, ansia, stress, problemi digestivi. Calmante per pelle irritata, infiammata, arrossata.
       

    Non vi basta? Allora provate anche con tisane o spezie per arricchire i vostri piatti:
        
    Zenzero (tonico-stimolante) Finocchietto selvatico (digestivo, favorisce l’eliminazione, drenante) Cumino (stesse proprietà del finocchietto) Polvere di cannella (stimola la circolazione) Anice (simile al finocchietto) Sale fino (per favorire l’eliminazione dei liquidi).
       

    Per ora è tutto, speriamo di avervi fornito spunti validi su come proteggere la pelle in autunno. Se avete consigli o domande scriveteci pure!

    Ciao  a tutti!