DIETA ANTICELLULITE!

DIETA ANTICELLULITE!

Dieta ideale per chi soffre di ritenzione idrica e ha difficoltà circolatorie.

Dieta consigliata a chi soffre di retenzione idrica e ha difficoltà circolatorie.
La cellulite è un inestetismo complesso, che ha tra le sue cause principali il rallentamento della circolazione venosa e linfatica.
I rimedi più afficaci sono innanzitutto uno stile di vita corretto, la pratica costante di un’attività fisica che stimoli la circolazione del sangue negli arti inferiori, cure estetiche personalizzate.
Ma anche un’alimentazione mirata può fare molto. Innanzitutto con un regime ipocalorico si possono eliminare eventuali chili di troppo, che ostacolano la corretta circolazione.
Privilegiando cibi proteici (carne, pesce, legumi) si rafforzano i muscoli, che con la loro pressione sulle vene facilitano la risalita dei liquidi verso l’alto.
Infine, riducendo la quantità di sale e introducendo abbonamenti porzioni di frutta e verdura (in particolare agrumi, peperoni, mirtilli e ananas), si contrasta la ritenzione idrica, si rafforzano le pareti di vene e capillari e si depurano i tessuti intossicanti.


Calorie: circa 1400
Quanto si perde: 3 chili
Durata: 4 settimane
A chi è adatta: a chi soffre di ritenzione idrica e ha difficoltà circolatorie


Dopo la prima settimana è importante variare i menù, mantenendo le quantità indicate e sostituendo gli alimenti con altri dello stesso tipo. Per esempio: alternare i fagioli con le lenticchie, la carne con il pesce, le mele con le pere e così via.
I pesi indicati si riferiscono al cibo crudo, quando non compare la quantità l’alimento si può consumare a volontà.
La quantità di olio extravergine di oliva utilizzabile per condire e cucinare è di 2 cucchiai al giorno.
Limitare l’uso del sale a meno di 1 cucchiaino al giorno.
Utilizzare dolcificante sintetico, cioè completamente privo di calorie.
Bare almeno 2 litri di acqua oligominerale al giorno. Questa quantità si può raggiungere anche con l’aiuto di tè, infusi e tisane

    LUNEDÌ

    Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato, (200 ml); 4 fette biscottate, 150g di prugne
    Spuntino: un bicchiere di succo di mirtillo senza zucchero (150ml)
    Pranzo: 80 g di penne condite con oli, 2 cucchiai di sugo di pomodoro fresco e un cucchiaio di formaggio grattuggiato, insalata mista (verdure a foglia verde, pomodori, peperoni, cetrioli, carote); tisana 25 ERBE
    Merenda: fruttin di bosco con succo di limone (150 g)
    Cena: insalata mista di lattuga, pomodori, carote e 2 uova sode; un panino di soia (50 g); 150 g di kiwi; tisana 25 ERBE.

    MARTEDÌ

    Colazione: una tazza di caffè d’orzo; un vasetto di yogurt magro (125 g); 4 biscotti secchi; 150 g di pere
    Spuntino: un bicchiere di succo di ananas senza zuccheri aggiunti (150 ml)
    Pranzo: 80 g di riso condito con olio, zucchine a rondelle saltate in padella con tritato e un cucchiaio di formaggio; insalata mista; tisana 25 ERBE
    Merenda: una mela (150 g)
    Cena: 200 g di filetto di merluzzo o platessa cotti al vapore oppure 100 g di ricotta di mucca; verdure miste (fagiolini, zucchine) al vapore; una fetta di pane integrare (30g); 150 g di kiwi; tisana 25 ERBE.

    MERCOLEDÌ

    Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato (200ml); 4 biscotti secchi con avena; 150 g di macedonia di frutta di stagione
    Spuntino: 150 g di mirtilli
    Pranzo: 80 g di spaghetti conditi con vongole sgusciate e olio; zucchine lessate; tisana 25 ERBE.
    Merenda: un vasetto di yogurt bianco (125 g)
    Cena: 120 g di carne di vitello o maiale magro alla piastra; peperoni, zucchine e melanzane grigliate; un panino di soia (50 g); una mela (150 g); tisana 25 ERBE.

    GIOVEDÌ

    Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con caffè d’orzo (200 ml) e 2 cucchiai di fiocchi di cereali; 150 g di ananas
    Spuntino: frullato preparato con una mela (150 g) e acqua
    Pranzo: 50 g di lenticchie secche lessate con aromi a piacere; insalata verde condita con succo di limone; tisana  25 ERBE.
    Merenda: spremuta di un pompelmo (150 ml)
    Cena: 120 g di pollo arrosto; insalata mista con germogli di soia, peperoni e carote; una fetta di pane integrale (30g); 150 g di prugne; tisana 25 ERBE.

    VENERDÌ

    Colazione: una tazza di caffè d’orzo; uno yogurt magro (125 g); 4 fette biscottate; un pompelmo
    Spuntino: 150 g di ananas
    Pranzo: 80 g di pasta tipo farfalle condita con pomodorini ciliegia divisi in due, rucola tritata e 50 g di ricotta; lattuga e pomodoti conditi con succo di limone; tisana 25 ERBE
    Merenda: 150 g di mirtilli
    Cena: 200 g di sogliola ai ferri; germogli di soia e mais in insalata; un panino di soia (50 g); spremuta di agrumi (150 ml); una mela al forzo (150 g); tisana 25 ERBE.

    SABATO

    Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato (200 ml); 4 fette biscottate, una mela (150 g)
    Spuntino: succo di mirtillo senza zuccheri aggiunti (150 ml)
    Pranzo: 120 g di costata di manzo o maiale alla griglia; insalata mista; una mela cotta al forno (150 g); tisana 25 ERBE
    Merenda: spremuta di un pompelmo (150 ml)
    Cena: una pizza con rucola e ricotta (senza mozzarella); peperoni, zucchine e melanzane alla griglia; 150 g di frutti di bosco; tisana 25 ERBE.

    DOMENICA

    Colazione: una tazza di caffè d’orzo; uno yogurt magro (125 g); 4 fette biscottate; 150 g di kiwi
    Spuntino: un bicchiere di succo di mirtillo (150 ml)
    Pranzo: 200 g di calamari in umido con piselli surgelati, un panino di soia (50 g); tisana 25 ERBE
    Merenda: spremuta di un pompelmo (150 ml)
    Cena: 100 g di bresaola con rucola e un cucchiaio di scaglie di formaggio; insalata mista; una fetta di pane integrale (30 g); 150 di pera; tisana 25 ERBE.

Tags