Supreme

Laser Diodo e Luce Pulsata

 

I dispositivi che utilizzano sorgenti laser sono impiegati in un numero crescente di procedure mediche ed estetiche. Gli esempi includono, la rimozione dei peli in eccesso, la biostimolazione della pelle, la riduzione delle rughe, il trattamento di acne

Supreme rappresenta l’ultimissima innovazione nel panorama delle tecnologie laser e risponde in pieno alle esigenze del professionista dell'estetica. Una piattaforma versatile e all’avanguardia che offre soluzioni per molteplici problematiche, contenendo l’investimento in un unico dispositivo.

Il suo design modulare, offre molteplici soluzioni applicative, il tutto integrato in un dispositivo compatto ed affidabile. Supreme offre versatilità ed autonomia nella gestione dell’investimento e garantisce ampie soluzioni di trattamenti per il cliente finale.  L’apparecchiatura comprende il modulo CPL (Luce Intensa Pulsata) e il Diodo laser 810nm.

 
 

Applicatore CPL (Luce Pulsata Calibrata)

L’applicatore CPL, Luce Pulsata Calibrata, offre innumerevoli vantaggi in comparazione alla tradizionale Luce Pulsata (IPL). Rispetto ad altri sistemi IPL disponibili sul mercato, il sistema CPL ha dimostrato di essere tra i più potenti, più semplici da operare, di elevata efficienza e sicurezza. L’impulso luminoso è sviluppato da una lampada Xenon, posta in una camera riflettente, all’interno dell’applicatore, che emette attraverso un vetro guida di larga superficie di trattamento (5cm2), che ha la funzione di indirizzare l’impulso luminoso linearmente sulla pelle ed è raffreddato per proteggere la cute in superficie. Uno slot posizionato lateralmente all’applicatore permette di modificare il filtraggio della lunghezza d’onda della lampada, per adattare l’emissione luminosa al trattamento e alla cute del cliente. L’applicatore CPL agisce secondo il principio della fototermolisi selettiva che grazie alla selettività resa possibile dall’intercambiabilità dei filtri ottici, colpisce solamente il bersaglio cromatico che corrisponde all’inestetismo, senza creare danni al tessuto circostante. L’impulso luminoso emesso dall’applicatore può essere intervallato, a seconda del trattamento fino a 15 micro-impulsi, rendendo il trattamento più sicuro ed idoneo anche ai fototipi scuri. Gli impulsi frazionati permettono di somministrare fluenze molto elevate garantendo efficacia migliore e preservando l’integrità della pelle. Parte integrante dell’applicatore CPL è il vetro guida raffreddato che protegge la pelle mediante raffreddamento attivo, presente prima, durante e dopo il trattamento. Il freddo da contatto generato sulla pelle, garantisce anche un leggero effetto anestetico che aiuta a ridurre al minimo il disagio durante il trattamento.

leggi tutto
 

Applicatore Diodo

Rispetto ad altri laser per l’epilazione, il diodo ha costi di gestione estremamente bassi, (durata del modulo 20.000.000 di impulsi) e la sua elevata stabilità garantisce prestazioni efficaci e ripetibili per soddisfare anche i professionisti più esigenti. L’applicatore Diodo grazie allo spot di 1cm² permette di trattare in maniera efficace aree ampie, come la schiena e le gambe, in modo confortevole ed in tempi di trattamento molto ridotti, circa 15-20 minuti per l’intera schiena. La punta di materiale zaffiro è raffreddata grazie a un flusso di acqua fredda che protegge l’epidermide durante il trattamento, mentre il profilo uniforme del fascio laser e la lunghezza d’onda ad alto assorbimento e selettività (810nm), consentono una più efficace azione sui follicoli piliferi, riducendo la necessità di molteplici passaggi e ripetuti trattamenti.

leggi tutto