Mesotherm: Abralase

 
 

Il manipolo Abralase sfrutta la sinergia di microdermoabrasione ed aspirazione controllata. Particelle molto sottili (100 micron) di ossido di alluminio vengono mescolate ad un flusso d’aria costante, e proiettate sulla superficie cutanea. Dopo essere entrate in contatto con la pelle, le particelle vengono aspirate insieme ai residui cellulari rimossi.

La procedura Abralase

L’operatore può controllare l’intensità dell’abrasione, operando una leggera esfoliazione della pelle, fino a raggiungere, se richiesto, progressivamente una esfoliazione profonda.

 

Abralase: Casi clinici

Domande Frequenti

In cosa consiste il trattamento di microdermoabrasione?
La microdermoabrasione è un metodo efficace per esfoliazione della pelle, per il trattamento di cicatrici da acne, rughe, macchie solari e altri inestetismi della pelle. Nel trattamento di microdermoabrasione la precisione del flusso di cristalli di ossidi di alluminio è garantita da un controllo minuzioso del flusso d’aria dato dall’aspirazione generata da una pompa a membrana. Questo fa si che piccole particelle di ossido di alluminio vengano proiettate sulla superficie della pelle e successivamente aspirate dal manipolo, promuovendo così la rigenerazione cutanea. La microdermoabrasione favorisce anche la produzione di collagene, aiutando la pelle a ritrovare elasticità.

L’ossido di alluminio è tossico?
I cristalli di ossido di alluminio utilizzati per la microdermoabrasione sono perfettamente sicuri e non tossici anche se inavvertitamente ingeriti. Non causano reazioni cutanee e non sono un agente cancerogeno. Durante tutta la procedura, gli occhi verranno protetti per evitare che i cristalli possano entrarne in contatto.

Il trattamento è considerato doloroso e quali sono i tempi di recupero?
Il trattamento non è doloroso e non richiede tempi di recupero, alcuni pazienti notano un leggero bruciore nei primi minuti del trattamenti. In alcuni casi la pelle potrebbe andare incontro ad un leggero rossore, che potrebbe permanere per alcune ore. La pelle nelle ore seguenti al trattamento risulta lievemente più sensibile, per questo va idratata e protetta con prodotti topici adeguati.