Applicatore Nd:YAG

 

Di grande versatilità, l’applicatore Nd:YAG permette l’interazione di una serie di parametri che ne determinano l’efficacia, come ad esempio l’emissione del laser in modalità multipulsata, che consente di ottenere di coagulare il cromoforo (target), salvaguardando la pelle in superfice preservando l’integrità dei tessuti circostanti. La possibilità di variare il diametro del fascio di luce emesso, consente di operare rapidamente, come richiesto per esempio nel caso dell’epilazione, o in maniera più accurata, con uno spot di dimensioni ridotte, come ad esempio nel trattamento delle lesioni vascolari.

 

L’applicatore Nd:YAG ad impulso lungo rappresenta la risposta a numerose richieste dei pazienti in campo dermatologico ed estetico: trattamenti vascolari, epilazione, ringiovanimento cutaneo non-ablativo e onicomicosi. La versatilità della sorgente laser Nd:YAG, 1064 nm, permette di trattare tutti questi inestetismi, sempre con risultati eccellenti. Il trattamento si basa sulla teoria della fototermolisi selettiva.
I parametri rilevanti sono:
• la durata dell’ impulso
• la fluenza utilizzata
• lo spot
• dimensione e profondità della lesione
Utilizzando un particolare cristallo alla punta, è possibile modificare le caratteristiche dell’applicatore Nd:YAG, ottenendo la lunghezza d'onda 532 nm che risulta ideale per il trattamento delle lesioni vascolari superficiali comprese le teleangectasie, gli angiomi, l’eritema diffuso e i nevi flammei. Il cristallo 532 ha un coefficiente di assorbimento nell'emoglobina superiore, garantendo maggiore equilibrio di selettività tra emoglobina e melanina rispetto ad altre lunghezze d'onda.

Focus sulla tecnologia

  • Cavità ottica, micronizzata e progettate per avere un elevato quoziente di iirradiazione, in modo che il fascio di luce sia o riducendo qualsiasi attenuazione.

  • Il cristallo e le sue ottiche sono assemblate e pre-allineate, garantendo la massima efficienza e riducendo drasticamente i costi di manutenzione.

  • Fascio laser Top Hat, che garantisce una fluenza di energia sul tessuto sempre omogenea

  • Versatilità di un vasto assortimento di diametri di spot garantisce l’assoluta precisione e omogeneità dell’area trattata. La gamma si estende da 4mm a 10mm.

  • Lo spot di 2,5mm permette di trattare in modo selettivo il target di emoglobina (cromoforo) senza causare danni termici al tessuto circostante.

  • Manipolo, sorgente laser Essyplug a riconoscimento immediato, permette di passare da un laser all’altro rapidamente ed in totale sicurezza.

Specifiche tecniche

Sorgente Laser
Lunghezza d'onda
Classe Laser
Energia
Durata impulso singolo
Dimensione spot
Frequenza di ripetizione
Puntatore laser
Attivazione trattamento
Durata

Nd:YAG
1064nm
4
Fino a 24J
Da 5μs a 40ms 
2.5 - 4 - 5 - 7 - 10mm
Da 1 a 3Hz 
Classe 2 (1mW @ 635nm)
Pedale
500.000 impulsi

indicazioni
- Lesioni vascolari
- Ringiovanimento
- Epilazione
- Onicomicosi
- Non Ablativo

Casi Clinici

Domande Frequenti

Che vantaggi ha il laser Nd:YAG nel trattamento delle lesioni vascolari rispetto alla metodiche tradizionali?
Il laser Nd:YAG offre importanti vantaggi rispetto alla terapia iniettiva o l’elettrocoagulazione, permettendo il trattamento di lesioni vascolari anche di difficile soluzione. Inoltre la terapia laser è veloce, meno dolorosa e minimamente invasiva.

Come tratta gli emangiomi il laser Nd:YAG?
L’emangioma maturo può essere molto spesso ed invasivo e quindi presentarsi sia sulla zona superficiale della pelle che in quella più profonda. Grazie al laser Nd:YAG è possibile trattare l’emangioma in superficie ed in profondità. Sono richieste poche applicazioni per trattare la maggior parte degli emangiomi con successo.

Può il laser Nd:YAG trattare efficacemente la Rosacea?
L’elevata potenza e la selettività del laser Nd:YAG offre importanti vantaggi nella cura della Rosacea.